CIRCOLO UFFICIO

CORSO LIS

Entrare in contatto con la comunità dei sordi e la sua cultura significa entrare in un mondo percettivo e sensoriale nuovo. Per capire la persona sorda bisogna calarsi il più possibile in una modalità comunicativa visivo-gestuale in cui si organizza il pensiero e il linguaggio attraverso immagini visive acute, dettagliate e al contempo sintetiche. Si comunica con il corpo e con le espressioni facciali, non solo sentimenti e stati d’animo, ma anche e soprattutto elementi linguistici e grammaticali.

La Lingua dei Segni Italiana (LIS) è una vera lingua con regole sintattiche, morfologiche, lessicali e grammaticali proprie. Si è evoluta naturalmente e rappresenta un importante strumento di trasmissione culturale. Viaggia sul canale visivo-manuale, integro nelle persone sorde, e questo consente loro pari opportunità di accesso alla comunicazione con le persone udenti.

L’Ente Nazionale Sordi, sezione provinciale di Bergamo, in collaborazione con la Fondazione I.S.B. organizza ogni anno corsi di sensibilizzazione alla LIS. 

Il corso è strutturato per soddisfare l’esigenza di informare e sensibilizzare la società in generale o particolari contesti operativi e lavorativi sulle tematiche di base inerenti l’interazione e la comunicazione con le persone sorde e ai processi d’integrazione, approcciandosi agli aspetti specifici della sordità, con particolare attenzione a quelli sociali, linguistici e culturali.

Il percorso formativo si articola in moduli di lezioni frontali che comportano l’uso pratico della lingua e lezioni su materie teoriche di arricchimento del percorso linguistico, oltre che esercitazioni individuali e di gruppo tenute da docenti qualificati. 

Per un allievo il primo passo per comprendere e imparare una lingua visivo-gestuale consiste nella stimolazione dell’uso della vista, delle mani e dell’intero corpo per comunicare. Mirando allo sviluppo di queste capacità, sia nell’attività di comprensione, sia nell’attività di produzione, i programmi si strutturano affrontando argomenti e modalità di stimolazione della comunicazione visivo-gestuale, discriminazione visiva, memoria, uso dello spazio, uso del linguaggio corporeo, comprensione e produzione di dialoghi.

Il Corso LIS di 1° livello della durata di 155 ore, viene svolto in presenza di insegnanti madrelingua che forniscono attraverso lezioni pratiche le basi grammaticali ai fini dell’apprendimento della lingua dei segni e nozioni scientifiche sulla stessa dal punto di vista linguistico e socio-culturale.

Il Corso LIS di 2° livello della durata di 160 ore è un corso di arricchimento grammaticale della LIS dove vengono ripresi e studiati in maniera approfondita alcuni argomenti trattati nel livello precedente, con particolare attenzione alle coniugazioni, tempi e modi verbali. Il programma del 2° anno mira a consolidare la grammatica acquisendo la capacità di distinguere le sfumature espressive da quelle lessicali.

Il Corso LIS di 3° livello della durata di 165 ore, è il corso che determina la comprensione profonda e le competenze necessarie per affrontare il mondo della sordità da un punto di vista linguistico e socio-culturale completo, si riprendono le nozioni di orientamento spaziale e si consolida il lessico specifico. Per accedere al corso LIS 3° livello è necessario essere in possesso di specifico attestato che certifica il superamento del 2° livello.

Per maggiori informazioni su costi e modalità di iscrizione visita il sito www.fondazioneisb.it

 

vacanze estivo

cremona

Bocce1

CORSO LIS

SANFERMO

CAMMINARE2

pallavolo

REGIONE

CISL